Accise

Il differimento del termine di prescrizione del credito per accise

La Corte di Cassazione, con l’ordinanza 22 novembre 2021, n. 35903, interviene in materia di prescrizione del diritto di credito per accise, stabilendo principi di fondamentale importanza, a seguito di una puntuale analisi in merito ai comportamenti omissivi e alla loro idoneità a provocare il differimento del termine di prescrizione. Il mancato versamento del dovuto non configura sempre un “comportamento omissivo” e il differimento del termine di prescrizione del diritto di credito per accise si applica laddove la condotta omissiva sia imputabile, anche a titolo di concorso, al soggetto passivo di imposta. Tali principi sono volti a far chiarezza in [...]

Di |19/01/2022|Categories: Accise, Diritto tributario nazionale|

La prescrizione per la rettifica delle accise viola la Costituzione

L’art. 57, comma 3 d.lgs. 26 ottobre 1995, n. 504 che individua il termine prescrizionale per l’azione di recupero delle accise è contro la Costituzione, poiché assoggetta il contribuente all’azione del Fisco per un tempo indeterminato, in violazione dell’art. 24 della Costituzione Ad affermarlo è la Corte Costituzionale con la sentenza 26 ottobre 2021, n. 200 con la quale, pur non potendo intervenire direttamente in modifica del Testo unico sulle accise, essendo tale operazione di esclusiva competenza del legislatore, la Consulta ha espressamente riconosciuto le gravi criticità costituzionali della disciplina della prescrizione inerente le accise sull’energia elettrica, tanto da concludere [...]

Di |31/12/2021|Categories: Accise, Iva comunitaria e nazionale|

Esenzione accise e noleggio da diporto: la decisione della Corte di Giustizia

La normativa italiana in materia di accise non è compatibile con le direttive Ue in materia di tassazione dell’energia. È questo il principio affermato dalla Corte di Giustizia dell’Unione europea, che ha censurato l’automatica esenzione dalle accise sui carburanti per il noleggio di imbarcazioni da diporto (sentenza 16 settembre 2021, causa C-341/20). La pronuncia fa seguito a una procedura di infrazione mossa dalla Commissione europea nei confronti dello Stato Italiano, ritenuto inadempiente rispetto alla trasposizione della Direttiva accise (direttiva 2003/96/CE del 27 ottobre 2003). La disciplina unionale prevede, infatti, l’esenzione delle accise sui carburanti utilizzati per la navigazione a fini [...]

Di |30/09/2021|Categories: Accise, Diritto tributario internazionale|

Rimborso addizionale provinciale delle accise: la parola alla Consulta

La Corte Costituzionale è stata chiamata a pronunciarsi sulla legittimità costituzionale dell’obbligo di ottenere una sentenza civile, passata in giudicato, per conseguire il rimborso dell’addizionale provinciale delle accise sull’energia elettrica. L’eccezione di costituzionalità è stata sollevata dal Collegio Arbitrale di Vicenza lo scorso 14 luglio. Come noto, è ormai costante l’orientamento della Corte di Cassazione (si segnalano da ultimo le sentenze 5 giugno 2020, n. 10690, 23 ottobre 2019, n. 27099 e 27101) che considera la suddetta addizionale in aperto contrasto con il diritto unionale. Secondo la tesi prevalente, tale tributo non avrebbe dovuto trovare applicazione e tutti i versamenti [...]

Di |30/07/2021|Categories: Accise, Diritto tributario nazionale, Fisco e tributi|

Corte di Giustizia: no alle doppie accise in caso di cessione irregolare

Non è ammesso il doppio recupero delle accise nel caso di cessione irregolare di prodotti soggetti a tali imposte. È questo il principio espresso dalla Corte di Giustizia con la sentenza 24 febbraio 2021, C-95/2019, Silcompa. Nella lunga vicenda esaminata dai giudici europei una società, con sede in Italia, produttrice di alcol etilico, aveva effettuato delle vendite verso la Grecia, in sospensione di accise. Nel 2000, l’Agenzia delle dogane italiana, in seguito ad accertamenti che avevano evidenziato delle irregolarità nei documenti e nei timbri apposti dall’ufficio doganale di Corinto, aveva emesso tre avvisi di pagamento per il recupero delle imposte [...]

Di |30/03/2021|Categories: Accise, Diritto tributario internazionale|

La nuova direttiva Ue in materia di accise: novità ed entrata in vigore

di Sara Armella, Stefano Comisi Il 27 febbraio scorso è stata ufficialmente pubblicata la direttiva del Consiglio UE 19 dicembre 2019, n. 2020/262, che riscrive la disciplina generale delle accise e sostituisce la direttiva 2008/118. L’obiettivo è di migliorare l’armonizzazione del settore accise in tutti i Paesi membri, rifondendo in un unico testo le numerose modifiche sostanziali intervenute negli anni sulla vecchia direttiva del 2008. In generale, le previsioni della nuova direttiva entreranno in vigore il 21 marzo prossimo, anche se alcuni articoli, relativi in particolare all’oggetto del tributo, al debitore e alle condizioni di esigibilità si applicheranno solo a [...]

Di |31/12/2020|Categories: Accise, Diritto tributario internazionale, Dogane, Fisco e tributi|

Esenzione accise e noleggio da diporto: la questione alla Corte di Giustizia Ue

Secondo la Commissione europea, la normativa italiana in materia di accise non è compatibile con le direttive Ue in materia di tassazione dell’energia. A seguito della procedura di infrazione promossa dalla stessa Commissione, la questione è giunta all’attenzione della Corte di Giustizia (causa C-341/20). La disciplina unionale prevede, infatti, l’esenzione delle accise sui carburanti utilizzati per la navigazione a fini commerciali, ma tale esenzione non si applica alle imbarcazioni da diporto utilizzate per prestazioni di servizio a titolo oneroso. In Italia, invece, l’art. 24 del Testo unico accise riconosce l’esenzione ogni volta che un natante da diporto sia stato noleggiato, [...]

Di |20/12/2020|Categories: Accise, Diritto tributario internazionale|

Decreto Rilancio: gli interventi in ambito accise

Sono molte le misure contenute nel c.d. “Decreto Rilancio” (d.l. 19 maggio 2020, n. 34) che interessano l’ambito accise. L’intento del Legislatore è di scongiurare, laddove possibile, gli effetti dell’attuale situazione emergenziale a carico degli operatori economici di determinati settori soggetti all’imposta. Sono anche previste semplificazioni con riferimento ad alcune novità previste dalla legge di bilancio 2020 e dal decreto collegato. La circolare 22 maggio 2020, n. 8, dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli contiene un ampio riepilogo e molti chiarimenti in merito alle proroghe e alle novità disposte dal decreto. Gas ed energia elettrica L’art. 129 sancisce una riduzione [...]

Di |20/06/2020|Categories: Accise|

Accise: il nuovo sistema informatizzato Ue

Il 27 febbraio 2020 è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea la direttiva del Consiglio Ue 19 dicembre 2019, n. 2020/262, che dispone un generale riordino del sistema armonizzato delle accise. Com’è noto le accise, come l’Iva, sono materia armonizzata e rappresentano oggetto di una disciplina generale comune da parte del legislatore europeo. La nuova direttiva non si limita a inserire in un unico testo le numerose modifiche, intervenute nel corso degli anni, alla precedente direttiva accise (n. 2008/118), ma introduce anche alcune importanti novità nella tassazione dei prodotti assoggettati a tale imposta (carburanti, elettricità, alcolici, tabacchi). A implementazione [...]

Di |30/05/2020|Categories: Accise, Fisco e tributi|

La nuova direttiva Ue in materia di accise: novità ed entrata in vigore

di Sara Armella, Stefano Comisi Il 27 febbraio scorso è stata ufficialmente pubblicata la direttiva del Consiglio UE 19 dicembre 2019, n. 2020/262, che riscrive la disciplina generale delle accise e sostituisce la direttiva 2008/118. L’obiettivo è di migliorare l’armonizzazione del settore accise in tutti i Paesi membri, rifondendo in un unico testo le numerose modifiche sostanziali intervenute negli anni sulla vecchia direttiva del 2008. In generale, le previsioni della nuova direttiva entreranno in vigore il 21 marzo prossimo, anche se alcuni articoli, relativi in particolare all’oggetto del tributo, al debitore e alle condizioni di esigibilità si applicheranno solo a [...]

Di |30/04/2020|Categories: Accise, Diritto tributario internazionale, Dogane|
Torna in cima